PERCHE’ QUEST’ESTATE NON VADO ALLE CANARIE

Siamo abituati ad organizzare la nostra vita 6 mesi alla volta e le vacanze sono, paradossalmente il tema più stressante, perché tutto deve essere al giusto prezzo, completo e con elementi utili per le stories, ma questo 2020 ha deciso che dovevamo prendere fiato e smettere di correre.

Perché quest’estate non vado alle Canarie? Perché voglio scoprire l’Italia.

Nel mio percorso personale ammetto di aver visitato prima luoghi distanti abbastanza perché i km si trasformassero in miglia, piuttosto che le principali attrazioni italiche.

L’estate 2020 sarà, con molta probabilità, l’anno dove le persone visiteranno quei posti dietro casa e se ne andranno dicendo: “pensare che era dietro l’angolo e non lo sapevo”, ma l’Italia è bella proprio per questo, ti sa stupire in ogni modo e momento.

Se volete ispirarvi per un weekend oppure una vacanza ecco cosa Dreaming Emilia Romagna vi propone:

La provincia di Piacenza offre l’arte del Guercino sotto la cupola e quella dei Tortelli con la coda sopra la tavola, potete rinfrescarvi nel fiume Trebbia e visitare borghi carichi di storia e buon Gutturnio come Bobbio e Vigoleno.

La provincia di Parma porta il peso della Cultura 2020 e 2021, il Battistero e la cupola del Correggio vi aspettano in perfetta salute, Langhirano è pronto coi suoi prosciutti, mentre un’Antica corte vi attende vicino al fiume con una fetta di Culatello di Zibello in mano.

La provincia di Reggio Emilia offre passeggiate che vanno dal grande Fiume alla Pietra di Bismantova, uno sguardo al Tricolore per una punta di patriottismo e merenda con Erbazzone e Lambrusco.

La provincia di Modena incanta con la musica di Pavarotti ed il rombo della Ferrari e termina con la dolce essenza di Aceto Balsamico tradizionale.

La provincia di Bologna insegna l’arte dello studio e del libero pensiero, vi spinge a camminare fino a San Luca ed entrare in un mondo incantato alla Rocchetta Mattei, l’importante è finire con Tagliatelle e Mortadella. Bologna Tour

La provincia di Forlì-Cesena profuma di gesso e terme, è casa di Pellegrino Artusi e nasconde prodotti fatti con il cuore, come il Mandorlato di Modigliana.

La provincia di Ferrara è un elegante motivo Jazz che incontra storie di canali ed Anguille a Comacchio fino all’importantissimo Parco del delta del Po che è Riserva di Biosfera UNESCO.

La provincia di Ravenna fa da custode a Dante e racconta di storie antiche come il Sale . Saline di Cervia

La provincia di Rimini toglie i pensieri brutti con la sua notte leggera fatta di luci e cocktail, ma offre una vigorosa storia romana dove meno lo si aspetta.

Scegliere l’Emilia Romagna come meta estiva lo si può fare con ogni criterio di ricerca, dalla Storia all’Enogastronomia, dalla Natura allo Sport, l’unica cosa: preparatevi a sorridere.

Per ulteriori info potete consultare: Visit EmiliaVisit Romagna e registrarvi alla newsletter di Travel Emilia Romagna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *